Capraia,  Fauna

Il Coniglio selvatico

Il coniglio selvatico europeo (Oryctolagus cuniculus) è un mammifero lagomorfo della famiglia dei Leporidi, diffuso in Europa. Si tratta dell’unica specie vivente appartenente al genere Oryctolagus. Ecco alcune informazioni su di esso:

  • Distribuzione e Habitat: Inizialmente diffuso in tutta Europa, il coniglio selvatico ha un areale che si estende dalla Francia alla Polonia, dalla Gran Bretagna all’Ucraina e nel Nordafrica. È stato anche introdotto con successo in Australia, Nuova Zelanda, Cile e in numerose isole. In Italia, è presente in tutte le isole (Sardegna, Sicilia, Corsica, Elba e isole minori) e in alcune parti del territorio peninsulare.
  • Aspetto:
    • Misura fino a 45 cm di lunghezza.
    • Il peso può raggiungere i 2,5 kg.
    • Ha lunghe orecchie e grandi occhi neri situati sui lati della testa.
    • La vista è buona, ma sacrificando la visione tridimensionale, crea un punto cieco davanti al muso.
    • Le vibrisse poste sul muso aiutano il coniglio a orientarsi nel buio.
      Il coniglio selvatico predilige ambienti aperti, con clima secco e mite, ad altitudine non troppo elevata. Si nutre principalmente di erba e piante.

Fonte Copilot